Giovanni Fornasini

ll 21 gennaio 2021 Papa Francesco ha autorizzato Congregazione delle Cause dei santi a promulgare il decreto riguardante il martirio del servo di Dio Giovanni Fornasini, sacerdote della diocesi di Bologna, ucciso, in odio alla fede, a San Martino di Caprara (Italia), il 13 ottobre 1944.
Nato il 23 febbraio 1915 a Pianaccio di Lizzano in Belvedere (Italia), dal 1925 si trasferisce con la famiglia a Porretta Terme, la comunità in cui scopre la sua vocazione a essere prete. Dopo 11 anni di formazione in Seminario  viene ordinato presbitero il 28 giugno 1942.
Nei due anni di servizio da parroco a Sperticano fa di quella comunità un “cantiere della carità”. Viene ucciso nei giorni successivi alla strage di Monte Sole perchè la sua carità instancabile verso tutti infastidisce le truppe naziste che da giorni occupano la sua canonica.

Comunicato stampa dell'Arcidiocesi di Bologna 16/04/2021

Domenica 26 settembre verrà Beatificato don Fornasini

ARCIDIOCESI DI BOLOGNA CENTRO DI COMUNICAZIONE MULTIMEDIALE – Via Altabella, 6 40126 BOLOGNA Tel. 051/64.80.765 E-mail press@bologna.chiesacattolica.it COMUNICATO STAMPA La Beatificazione di don Giovanni Fornasini… >

Percorso di preparazione alla beatificazione

Celebrazioni sui luoghi delle prime Messe di don Giovanni

All’inizio dell’estate la Chiesa di Bologna vivrà un piccolo itinerario di celebrazioni nei luoghi più significativi della crescita e del servizio pastorale di don Giovanni Fornasini, per riscoprire un poco alla volta le tappe più significative della sua vita L’itinerario ripercorre le date della ordinazione presbiterale e delle prime Messe celebrate da don Giovanni nelle chiese a lui più care. Lunedì 28.06.2021 alle ore 17.30 nella Cattedrale di San Pietro celebrazione della Messa in ricordo della Ordinazione Sacerdotale del 28.06.1942 di don Giovanni e compagni, tra cui… >

Il racconto di Mons. Facchini: "Come ho conosciuto don Giovanni Fornasini"

Un ricordo insanguinato

Nel giugno del 1942, quando don Giovanni Fornasini celebrò la sua prima Messa nella chiesa parrocchiale di Porretta Terme, avevo concluso la terza ginnasio nel Seminario arcivescovile di Villa Revedin a Bologna. In quegli anni non ebbi molti contatti con don Giovanni. Ricordo che nei mesi estivi andavamo insieme all’arciprete don Goffredo Minelli, con i seminaristi più grandi (don Giovanni Fornasini, don Arturo Fabbri e don Giorgio Vannini ) al Santuario della Madonna del ponte per il Rosario. Ricordo che era amico dei ragazzi di Porretta con cui si ritrovava all’estate per stare con loro… >
condividi su